Community » Forum » Recensioni

Haiku siberiani
0 1
Vile, Jurga - Itagaki, Lina

Haiku siberiani

Milano : Topipittori, 2019

Abstract: Lituania, 1941. Il piccolo Algis viene deportato in un campo di lavoro in Siberia, insieme alla sua famiglia e a tutta la gente che abita nel suo villaggio. La vita, là, è durissima per il freddo, la fame, gli stenti, la miseria e le angherie a cui i soldati russi sottopongono i prigionieri. ma la dolcezza, la profondità e la fantasia con cui Algis sa guardare le cose e raccontarle, riesce a trasformare questa vicenda terribile in una testimonianza di umanità, resistenza, solidarietà e amicizia. Età di lettura: da 11 anni.

14 Visite, 1 Messaggi

Recensione della redazione BBRagazzi
Una pagina di storia meno conosciuta attraverso un racconto dove testo e immagini si fondono; un racconto che non risparmia al lettore nulla della durezza, della disperazione e della crudeltà di ciò che hanno vissuto i protagonisti, ma che tocca nel profondo quando si scopre quanta solidale fratellanza, quanta commovente poesia e attaccamento alla vita ci possano essere nell'animo umano anche in condizioni estreme.

  • «
  • 1
  • »

753 Messaggi in 739 Discussioni di 83 utenti

Attualmente online: Ci sono 18 utenti online