Community » Forum » Recensioni

La febbre zombie
0 1
OHLSSON, Kristina

La febbre zombie

Milano : Salani, 2020

Abstract: Herbert vive a Eldsala, un minuscolo paese dove non succede mai niente, ma quest'estate è molto diversa dal solito. Per prima cosa il caldo anomalo, e con quello le vespe. Sono arrivate in massa e sono tante, tremendamente aggressive. Poi c'è un inquietante sconosciuto che fa cose sospettissime. Infine una strana febbre colpisce sempre più persone, rendendole violente, stranite e molto pericolose. Per essere un posto dove non accade nulla, stanno succedendo veramente troppe cose... Età di lettura: da 10 anni.

34 Visite, 1 Messaggi

Recensione della redazione BBRagazzi
Un'estate calda, un'estate come tante altre nel paese di Eldsala, dove le giornate passano lente aspettando il rinfrescarsi della sera. Anche per Herbert l'estate è iniziata così, ma non pensava che quelle notti afose si potessero trasformare in notti di paura. Eldsala infestata dalla febbre zombie.
"...Forse la febbre zombie non era causata dalle vespe , ma da tutt'altro. Gli venne in mente un'altra cosa che voleva sapere. "Perchè perdono le unghie?" chiese. - "Perchè si nutrono troppo poco" rispose Alexander. "Ma le unghie poi ricrescono non appena riescono a procurarsi... il cibo". - "Cibo?" ripetè. - "Che cosa mangiano?" - Alexander fece una smorfia. "Sangue" rispose.

  • «
  • 1
  • »

808 Messaggi in 790 Discussioni di 95 utenti

Attualmente online: Ci sono 26 utenti online