In questa pagina trovi libri, ebook, video e risorse elettroniche dedicate all'educazione e alla cura dei tuoi bambini.

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi DOLTO, Françoise
× Nomi LANIADO, Nessia
× Nomi MAZZI, Antonio
× Nomi OLIVERIO FERRARIS, Anna
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Italiano
× Target di lettura Ragazzi, età 11-15
× Soggetto AUTOSTIMA - Infanzia

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
L'autostima nei bambini / France Frascarolo-Moutinot
0 0
Libri Moderni

FRASCAROLO-MOUTINOT, France

L'autostima nei bambini / France Frascarolo-Moutinot

Milano : Vallardi, 2012

Ne parlo con mio figlio

Abstract: La stima di sé si forma molto presto, fin dall'infanzia, attraverso la consapevolezza di essere amati, riconosciuti, ascoltati, principalmente dai propri genitori. Ma non è sempre facile aiutare un bambino a credere nelle proprie capacità e a costruire un'immagine positiva di sé. I genitori si pongono giustamente delle domande essenziali, anche molto concrete: da che età dobbiamo cominciare a preoccuparci dell'autostima del nostro bambino? Mio figlio è timido: manca di sicurezza in se stesso? Mio figlio si vede troppo magro o grasso: come aiutarlo? Punisco regolarmente mia figlia per le sciocchezze che fa: questo può minare la sua autostima? Ci sono frasi o parole da bandire assolutamente per preservare l'autostima di mio figlio?

Aiutare i bambini... con poca autostima : attivita psicoeducative con il supporto di una favola / Margot Sunderland, [illustrazioni di] Nicky Armstrong
0 0
Libri Moderni

Sunderland, Margot

Aiutare i bambini... con poca autostima : attivita psicoeducative con il supporto di una favola / Margot Sunderland, [illustrazioni di] Nicky Armstrong

Gardolo : Erickson, 2005

Materiali per l'educazione

Abstract: Ruby è una bambina con poca stima di sé; se si guarda allo specchio si vede bruttissima, se si avvicina ai compagni di classe viene presa in giro per i suoi capelli, la sua insegnante la sgrida ogni giorno perché non si impegna abbastanza, perché non si siede con la schiena diritta, perché non è abbastanza carina. Ogni volta che qualcuno la ferisce, Ruby si sente più brutta, incapace e impacciata di prima. Tanto che si convince di essere un rifiuto. Solo l'arrivo a scuola di una nuova inserviente sbloccherà la situazione; con la sua dolcezza farà capire a Ruby che non deve temere i bulli che la offendono, perché loro sono molto più deboli di lei. Così, grazie all'affetto di Dot, Ruby riesce a riacquistare la propria autostima.