In questa pagina trovi libri, ebook, video e risorse elettroniche dedicate all'educazione e alla cura dei tuoi bambini.

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Elementari, età 6-10
× Nomi OLIVERIO FERRARIS, Anna
× Nomi COSTETTI, Vilma
× Nomi WINNICOTT, Donald Woods
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto FIGLI - Rapporti con i Genitori

Trovati 80 documenti.

Mostra parametri
Ragazzi a tavola! : il momento del pasto come specchio delle relazioni familiari / Jesper Juul ; traduzione di Lucia Cornalba
0 0
Libri Moderni

JUUL, Jesper

Ragazzi a tavola! : il momento del pasto come specchio delle relazioni familiari / Jesper Juul ; traduzione di Lucia Cornalba

Milano : Feltrinelli, 2013

Saggi Universale Economica Feltrinelli ; 8263

Abstract: Nella vita familiare i pasti hanno importanza tanto sul piano educativo che su quello psicologico. A tavola infatti meglio che in qualsiasi altra occasione sono favoriti lo scambio e il confronto affettivo e intellettuale in famiglia, e se sono preparati con cura e amore contribuiscono a creare un'atmosfera di armonia e benessere. Quando si mangia assieme si manifesta anche con maggiore evidenza lo stato di salute psico-emotivo del nucleo familiare. In questo libro, Jesper Juul, che dice di non avere ricette preconfezionate da offrire, ma solo principi che poi ognuno può adattare al proprio caso, affronta vari temi e problemi legati al cibo, con esempi, soluzioni possibili, domande utili.

Amarli non basta : come comprendere il linguaggio misterioso dei nostri figli e riuscire a comunicare con loro / Maria Rita Parsi, Angela Gangeri ; a cura di Filippo Zagarella
0 0
Libri Moderni

PARSI, Maria Rita

Amarli non basta : come comprendere il linguaggio misterioso dei nostri figli e riuscire a comunicare con loro / Maria Rita Parsi, Angela Gangeri ; a cura di Filippo Zagarella

Milano : Mondadori, 2013

Comefare <Mondadori>

Abstract: Amare i nostri figli spesso non basta per capirli. Capita di trovarsi sconcertati da certi loro incomprensibili comportamenti, preoccupati davanti a certi impenetrabili silenzi, muti di fronte a certi segnali che sembrano mandarci. Ma che non riusciamo a decifrare. Sempre più spesso mi ritrovo a pensare cosa passi per la testolina della mia piccola: i suoi silenzi a volte mi preoccupano, temo possano celare tristezza e senso di solitudine... Sono proprio angosciata per mia figlia. Ogni giorno, a tavola, è un supplizio convincerla a mangiare qualcosa e a nulla sono servite dolcezza, minacce, ricatti, dialogo, comprensione... Il mio bambino morde, urla, rompe, scalcia, sembra in preda a ingestibili crisi di rabbia quando proviamo a impedirgli azioni o comportamenti pericolosi e inappropriati... Quando Gianluca insiste nel ripetere una parolaccia lo fa ridendo come se volesse sfidare me e mio marito... Ho un bambino che racconta sempre bugie. Mente su tutto, dalla scuola alle piccole cose quotidiane. Nostro figlio Mattia non fa altro che giocare con i videogame... Il gioco, il cibo, i disegni, le posture, i gesti e il linguaggio non corporeo, le bugie, le parolacce sono tutti segnali che, se interpretati con la chiave giusta, possono farci entrare in comunicazione profonda coi bambini. In questo libro Maria Rita Parsi, insieme alla dottoressa Angela Gangeri, mette la sua grande competenza nella psicologia infantile al servizio dei genitori e dei loro dubbi.

L'infanzia non è un gioco : paradossi e ipocrisie dei genitori di oggi / Stefano Benzoni
0 0
Libri Moderni

BENZONI, Stefano

L'infanzia non è un gioco : paradossi e ipocrisie dei genitori di oggi / Stefano Benzoni

Roma ; Bari : Laterza, 2013

I Robinson. Letture

Abstract: I pedofili, l'inquinamento, l'eccesso di violenza, il lavoro minorile, gli alimenti Ogm, i giocattoli d'importazione, i programmi televisivi da bollino rosso, i videogames violenti, i bulli. Non vi è, o quasi, piega della società che non nasconda qualche potenziale nemico per i nostri bambini. La difesa dell'infanzia è diventata uno dei principi etici fondamentali delle società occidentali, una delle nostre bandiere da esportare. Tuttavia questa infanzia intoccabile nasconde un lato oscuro. Con una mano chiediamo che i bambini siano tutelati dagli aspetti più immorali del mondo degli adulti. Con l'altra ci aspettiamo che vi si immergano assorbendone i principi e le regole. Li proteggiamo dal lavoro minorile ma facciamo di tutto per renderli vittime del consumo. Li vorremmo magri e atletici ma li sommergiamo di cibi. Ci aspettiamo che scelgano la fidanzatina e comprino scarpe con il tacco già a otto anni, ma li vorremmo vergini e intonsi. Nel chiedere ai bambini di comportarsi da piccoli adulti ­ consumare, intrattenersi, agghindarsi e imitarci ­ esercitiamo in modo ancor più radicale quel controllo un tempo svolto dalla segregazione fisica e pedagogica. Saturiamo la loro cameretta di giochi affinché non possano inventarne mai uno nuovo. Rendiamo le loro fantasie prevedibili così da stabilirne con esattezza il confine. Sorvegliamo i loro desideri per reprimere ogni possibile trasgressione sul nascere.

Mo te lo spiego a papà : la sfida quotidiana di un papà alle prese con le domande difficili dei suoi figli / Francesco Uccello
0 0
Libri Moderni

UCCELLO, Francesco

Mo te lo spiego a papà : la sfida quotidiana di un papà alle prese con le domande difficili dei suoi figli / Francesco Uccello

Milano : TEA, 2013

TEA varia

Abstract: Francesco di mestiere fa l'educatore, e di esperienza con bambini e ragazzi ne ha tanta, ma quando diventa papà di DA1 (il primogenito) e DA2 (il secondogenito, a soli sedici mesi di distanza) scopre che essere genitore è un lavoro completamente diverso: meraviglioso, sfiancante, entusiasmante, e soprattutto a tempo pieno e orario continuato. Come tutti i bambini, DA1 e DA2 sono vivacissimi e curiosi, e bombardano i genitori di domande complesse, stravaganti, ridicole o profondissime su ogni argomento possibile. Mamma Stefania ha trovato una soluzione geniale: Andate da papà, che ve lo spiega lui. E a Francesco non resta che armarsi di tanta pazienza - e di una sana dose di ironia - e prepararsi a rispondere. Dopo i racconti di tante mamme, finalmente arriva una voce maschile a esporre la versione del papà, rivelandoci che anche i padri amano in modo viscerale, e vivono intensamente tutte le emozioni e la complessità del diventare genitori. Senza nascondere i pensieri negativi, o i momenti di paura e debolezza, questo libro tenero e divertente ci catapulta nella vita quotidiana di una famiglia di oggi, in cui tante mamme e tanti papà si riconosceranno. E magari troveranno qualche spunto per rispondere con il sorriso sulle labbra alle domande impossibili dei propri figli.

Genitori single, istruzioni per l'uso : superare le difficoltà nel quotidiano / Madeleine Deny
0 0
Libri Moderni

DENY, Madeleine

Genitori single, istruzioni per l'uso : superare le difficoltà nel quotidiano / Madeleine Deny

Cornaredo : Il Castello, 2012

Le piccole guide per genitori

Abstract: Essere soli nel crescere il proprio bambino non è semplice ma i consigli di questo libro ti aiuteranno ad affrontare le piccole difficoltà al meglio.

Un genitore in più : vivere con un partner separato e i suoi figli / Jesper Juul
0 0
Libri Moderni

JUUL, Jesper

Un genitore in più : vivere con un partner separato e i suoi figli / Jesper Juul

Milano : Urra, 2012

Abstract: Il bonus è, per Juul, il vantaggio dato dall'ingresso di un nuovo adulto in un nucleo familiare dopo una separazione: non quindi patrigni e matrigne, che si sostituiscono ai genitori, ma padri bonus e madri bonus, che si aggiungono ai genitori biologici. Il loro ruolo non è semplice. Jesper Juul propone alcuni accorgimenti per coglierne le migliori opportunità e non cadere nelle trappole più comuni, illustrando le une e le altre con interessanti esempi tratti dalla sua esperienza di terapeuta della famiglia. Rivolgendosi ai nuovi adulti che entrano nella famiglia del partner, Juul invita a riflettere su alcuni temi basilari: quando e come introdursi nella vita familiare; come creare con i figli del partner un buon contatto, sincero e autentico, rispettoso dei limiti altrui e dei propri; perché evitare di recitare la parte degli educatori e divenire invece amici adulti, disposti a mettersi in gioco con autenticità, integrità e responsabilità. Inevitabile poi una riflessione onesta sul ruolo degli ex partner, ma non ex genitori, e sulla responsabilità propria, nonché del proprio partner attuale, negli insuccessi delle precedenti relazioni di coppia. Per concludere, un richiamo alla necessaria consapevolezza che nessun consiglio potrà servire, se l'amore e la disponibilità verso gli altri, i figli, non andranno di pari passo con la voglia di maturare e di crescere insieme a loro.

Dalla parte dei genitori / Daniele Novara
0 0
Libri Moderni

NOVARA, Daniele

Dalla parte dei genitori / Daniele Novara

Milano : Corriere della Sera, 2012

Biblioteca dei genitori <Corriere della Sera> ; 16

Si fa come dico io : l'equilibrio del potere tra genitori e figli / Roberto Albani
0 0
Libri Moderni

Albani, Roberto

Si fa come dico io : l'equilibrio del potere tra genitori e figli / Roberto Albani

Milano : Tropea, 2011

I trofei. Non fiction

Abstract: Chi comanda in casa, i genitori o i figli? Dopo l'onda lunga della rivoluzione antiautoritaria degli anni Settanta, alcuni genitori sono ancora convinti che sia possibile educare evitando qualsiasi imposizione. Non si rendono conto però che a volte sono proprio i figli a chiedere regole chiare e limiti precisi, perché hanno bisogno di risposte educative decise e coerenti. Roberto Albani, con la sua lunga esperienza di pediatra e di consulente familiare, in questo libro propone di superare il tabù ormai anacronistico che bandisce l'uso del potere in famiglia. I genitori devono contrapporre interventi educativi efficaci alle mille strategie di logoramento - dal broncio alle scenate in pubblico, dai capricci ai ricatti affettivi - messi in atto dai figli. Per ogni fascia d'età l'autore fornisce esempi concreti e soluzioni praticabili: che cosa fare quando i bambini non dormono, come rispondere alle richieste di attenzione, al pianto e ai comportamenti aggressivi, quando è lecito ricorrere a una punizione e, con i figli più grandi, come stabilire regole, per esempio sugli orari, sull'uso dei telefonini e sull'accesso alla rete e ai social network, o come affrontare i problemi riguardanti la droga, il denaro, la scuola e il tempo libero. D'altra parte, i genitori devono anche capire quando i figli devono essere lasciati liberi di sbagliare. Perché se è giusto che i genitori imparino a dire si fa come dico io è altrettanto importante, man mano che i figli crescono, educarli all'autonomia.

Autorità : consigli e furbizie nel quotidiano /  Madeleine Deny
0 0
Libri Moderni

DENY, Madeleine

Autorità : consigli e furbizie nel quotidiano / Madeleine Deny

Cornaredo : Il Castello, 2011

Le piccole guide per genitori

Abstract: Un libro ricco di consigli per aiutare i genitori a usare la disciplina in modo positivo e ristabilire un legame di fiducia e complicità con il loro bambino. Analisi di situazioni quotidiane per scoprire come sdrammatizzare e reagire bene, con bambini di tutte le età. Furbizie e consigli testati e approvati per trovare soluzioni a ogni tipo di problema.

Essere genitori / O. Caccia ... [et al.] ; a cura di Emanuela Quagliata
0 0
Libri Moderni

Essere genitori / O. Caccia ... [et al.] ; a cura di Emanuela Quagliata

Roma : Astrolabio, 2010

Cento e un bambino <Astrolabio> ; 2

Abstract: In questo secondo volume della nuova collana di ispirazione psicoanalitica dedicata ai genitori Cento e un bambino, diretta dalla psicologa e psicoterapeuta Emanuela Quagliata, viene inizialmente delineato il complesso percorso con cui si apprende il 'mestiere di genitori'; si cerca poi di capire in che modo il rapporto tra genitori e figli può incidere sulla crescita della fiducia in se stessi dei bambini. Vengono affrontati il tema dell'aggressività infantile e della sua funzionalità allo sviluppo, e quello della separazione dei genitori. Ampio spazio viene dato al padre e alle recenti trasformazioni del suo ruolo nell'equilibrio familiare.

Dimmelo con una fiaba : migliorare il rapporto con i propri figli / Gerlinde Ortner
0 0
Libri Moderni

ORTNER, Gerlinde

Dimmelo con una fiaba : migliorare il rapporto con i propri figli / Gerlinde Ortner

Trento : Erickson, 2010

Capire con il cuore <Erickson>. Educazione

Abstract: Che cosa potete fare se vostro figlio dice le parolacce o manifesta comportamenti aggressivi? E se è disordinato, disobbediente o non è mai pronto? Partendo da situazioni difficili che ci si trova a vivere durante le fasi critiche della crescita, il volume affronta i più comuni errori educativi e propone alcune strategie per farvi fronte in maniera positiva e adeguata alle esigenze dei bambini. Ogni comportamento problematico viene presentato attraverso una storia, pensata come strumento di mediazione all'interno di un dialogo tra adulti e bambini, ed è accompagnato da indicazioni e consigli pratici rivolti ai genitori per aiutarli a comprendere e gestire al meglio il rapporto con i figli, creando con loro relazioni serene e prive di tensioni. Le fiabe contenute nel libro possono essere lette ai bambini così come sono o essere utilizzate dagli adulti come spunto per inventare storie e situazioni nuove, adeguate al vissuto, agli interessi e ai bisogni dei propri figli. Un approccio diverso, per avvicinare i genitori ai temi dell'educazione, che suggerisce una valida proposta per una corretta opera di motivazione e di modifica dei comportamenti scorretti.

Amarli senza se e senza ma : dalla logica dei premi e delle punizioni a quellla dell'amore e della ragione / Alfie Kohn
0 0
Libri Moderni

KOHN, Alfie

Amarli senza se e senza ma : dalla logica dei premi e delle punizioni a quellla dell'amore e della ragione / Alfie Kohn

Torino : Il leone verde, 2010

Il bambino naturale ; 19

Abstract: Gran parte dei manuali rivolti ai genitori esordiscono con la domanda: Come riuscire a far sì che i nostri figli facciano quel che diciamo loro di fare?, proponendo di seguito una serie di metodi per tenerli sotto controllo. Ecco un libro in cui, al contrario, Alfie Kohn, autore ed educatore ben noto negli Stati Uniti, esordisce con la domanda: Quali sono i bisogni dei nostri figli . e come possiamo soddisfare tali bisogni?. La risposta risiede in una serie di idee che suggeriscono di lavorare con i bambini, piuttosto che imporre ai bambini. Kohn sostiene che uno dei bisogni fondamentali di ogni bambino è essere amato incondizionatamente, nella certezza di essere accettato anche quando combina guai o fallisce. Al contrario sistemi educativi quali punizioni (tra cui mettere in castigo), premi (come il rinforzo positivo) e altre forme di controllo inducono i nostri figli a credere di essere amati solo se ci compiacciono o ci colpiscono favorevolmente. A tale proposito l'autore presenta una serie di studi che certificano i danni provocati dalla costante ricerca dell'approvazione dei genitori. Questo è un libro che analizza come i genitori pensano, percepiscono e trattano i figli, invitandoli a mettere in discussione le proprie certezze e, al contempo, dando loro molti consigli utili per passare dalla logica dell'imposizione a quella della collaborazione.

I bambini ci educano : basta osservarli, sono il nostro specchio / Manuel Donato
0 0
Libri Moderni

DONATO, Manuel

I bambini ci educano : basta osservarli, sono il nostro specchio / Manuel Donato

Roma : Armando, 2010

Bambini e genitori

Abstract: Il bambino, fin dal suo concepimento, ha un grande compito. La sua crescita, specialmente nei primi anni di vita, dipende non solo dalle sue caratteristiche come lo unico e irripetibile, ma anche dall'ambiente e dalle persone che lo circondano.Queste persone hanno due grandi opportunità: quella di aiutarlo a crescere e quella di evolversi grazie al suo aiuto. Il bambino, infatti, porta con sé un grande dono: specchia-re il mondo che lo accoglie e soprattutto genitori ed educatori. I suoi stati d'animo, la sua salute, le sue azioni sono un riflesso dell'anima che non si può trovare altrove! In un'epoca dell'umanità dove la coscienza e la conoscenza sono i maggiori pilastri della futura evoluzione, l'uomo ha la possibilità di rinnovare continuamente se stesso, in un costante processo di autoeducazione dove i primi educatori sono proprio i bambini.

Guinzaglio elettronico : il telefono cellulare tra genitori e figli / Daniela Brancati, Anna Maria Ajello, Pier Cesare Rivoltella ; una ricerca dell' Osservatorio I Pinco Pallino
0 0
Libri Moderni

BRANCATI, Daniela

Guinzaglio elettronico : il telefono cellulare tra genitori e figli / Daniela Brancati, Anna Maria Ajello, Pier Cesare Rivoltella ; una ricerca dell' Osservatorio I Pinco Pallino

Roma : Donzelli, 2009

Interventi

Abstract: All'estero lo chiamano telemothering o teleparantage: è il ruolo assunto dal telefono cellulare nel rapporto fra genitori e figli. Vera e propria presenza fra loro, è per gli adulti uno strumento di controllo a distanza, un mezzo per tenere a bada le ansie per i pericoli che insidiano i figli quando si allontanano dalle mura domestiche. In sostanza una sorta di cordone ombelicale, un guinzaglio elettronico che crea negli adulti l'illusione di seguire e proteggere i ragazzi, anche se non consente di sapere dove essi realmente siano o cosa stiano davvero facendo. Ma un cordone ombelicale oltre la nascita è innaturale, e non solo non favorisce l'autonomia e la sicurezza, ma ostacola un armonioso sviluppo psicologico. Nato da due innovative ricerche complementari condotte su un campione di ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori e commissionato dall'Osservatorio I Pinco Pallino su minori e media, questo libro ha i pregi dell'indagine sul campo accanto a quelli dell'analisi rigorosa e aggiornata di un fenomeno che tocca la gran parte delle famiglie italiane. Sarà pure perennemente scarico, più usato per giocare che per comunicare, costoso da acquistare e da mantenere, ma qual è quel genitore davvero disposto a privare il proprio figlio del cellulare? La risposta è ben nota a tutti i gestori della telefonia, che si contendono la clientela a suon di offerte.

Facciamoci un dono : come giocare con la prima infanzia / Grazia Honegger Fresco ; illustrato da Silvio Boselli
0 0
Libri Moderni

HONEGGER FRESCO, Grazia

Facciamoci un dono : come giocare con la prima infanzia / Grazia Honegger Fresco ; illustrato da Silvio Boselli

Molfetta : La meridiana, 2009

Abstract: Il libro propone 100 proposte per genitori e figli, per stare bene insieme a partire dalla nascita fino all'adolescenza. Secondo l'autrice ai figli bisogna offrire vicinanza, attenzione, ascolto, calma, possibilità di dialogo ma anche di sviluppo autonomo, incoraggiamento a inventare e a costruire da soli. Da queste premesse scaturiscono le semplici proposte del libro.

Lo faccio dopo! / Jane Bidder
0 0
Libri Moderni

BIDDER, Jane

Lo faccio dopo! / Jane Bidder

Milano : Red, 2008

Piccoli e grandi manuali ; 78

Abstract: Questo libro è una guida pratica per tutti i genitori stanchi di alzare la voce per indurre il proprio bambino a ordinare la cameretta, fare il letto, sparecchiare la tavola, fare i compiti, prendersi cura del cane o del gatto... Con linguaggio spiritoso vengono affrontati argomenti che riguardano da vicino tutti i genitori alle prese con il faticoso compito di motivare i propri bambini a fare tutto ciò che di solito odiano. Non è mai troppo presto per responsabilizzare i bambini ad avere cura delle loro cose, a dare un piccolo contributo ai lavori domestici, ad affrontare con serietà l'impegno scolastico (ovviamente purché si affidino loro compiti adeguati all'età). Ma una delle prime parole che i piccoli imparano a pronunciare è 'no': da quel momento, e per molti anni, i genitori la sentiranno ripetere spesso. L'autrice di questo libro spiega: che cosa si può realisticamente chiedere ai bambini fin da piccolissimi; come rendere allettante il compito che si affida loro; che cosa fare quando non vogliono cooperare senza ricorrere a sgridate, minacce, ricatti...

Maternità e amore / Marie Rose Moro ; traduzione di Eliane Nortey
0 0
Libri Moderni

MORO, Marie Rose

Maternità e amore / Marie Rose Moro ; traduzione di Eliane Nortey

[Milano] : Frassinelli, 2008

Saggistica <Frassinelli>

Abstract: Tutti sostengono di amare i bambini, ma di quale amore? Il sentimento che si prova per i figli è univoco e uguale ovunque, oppure è declinato in forme ed espressioni diverse nelle varie parti del mondo? L'autrice, psichiatra infantile e operatrice di Medici senza frontiere, osserva la situazione dei minori nelle famiglie occidentali e in quelle provenienti da lontano, perché solo attraverso il confronto con altre civiltà è possibile comprendere il mondo dei bambini in maniera più completa e meno inquinata da pregiudizi. Un viaggio rivelatore che abbatte tante barriere e fa luce su temi complessi come il desiderio di maternità, il mestiere di genitore, i diversi modi di educare e proteggere i bambini, le differenze fra culture. Per individuare i reali bisogni dei piccoli in quanto persone e aiutare i genitori e l'intera comunità a considerare l'amore verso i figli in maniera più aperta.

Genitori in regola : regole, disciplina e responsabilità / Roberto Gilardi
0 0
Libri Moderni

GILARDI, Roberto

Genitori in regola : regole, disciplina e responsabilità / Roberto Gilardi

Molfetta : La Meridiana, 2008

Partenze... per educare alla pace

Abstract: I genitori non hanno più potere come una volta. Anzi, il potere sembra essersi ribaltato nelle mani dei figli: sono loro che decidono quando, come e cosa. La famiglia oggi, infatti, viene definita affettiva e non più normativa. Ed è per questa ragione che, in un contesto mutato, riemerge il bisogno di stabilire come nascono e si condividono le regole. Certo, perché senza regole non c'è convivenza. Dalla famiglia alla scuola, a tutti gli ambiti sociali sino alle istituzioni pubbliche, la condivisione delle regole costituisce un mezzo necessario per organizzare efficacemente la convivenza. E se è vero che buone regole non possono essere imposte, altrettanto vero è che è troppo semplicistico ridurre tutto all'ascolto dei figli. L'ascolto è una delle competenze comunicative e relazionali che un genitore deve mettere in atto nel rapporto con i propri figli, ma non è l'unica e forse neppure la più rilevante in questo territorio di regole e disciplina. Questo volume prende per mano i genitori che vogliono riscoprire l'importanza educativa delle regole per la crescita dei loro figli. Come una guida introduce al territorio vasto delle regole, descrivendo atteggiamenti, stili e scelte che possono aiutare o al contrario ostacolare la condivisione efficace della regolazione della vita in una famiglia. La condivisione attiva delle regole è il miglior contributo, infatti, per educare a una democrazia responsabile, consapevole, effettiva.

Genitori e figli: le regole del gioco : secondo la teoria delle costellazioni familiari / Gabriele Ulsamer, Bertold Ulsamer
0 0
Libri Moderni

ULSAMER, Gabriele

Genitori e figli: le regole del gioco : secondo la teoria delle costellazioni familiari / Gabriele Ulsamer, Bertold Ulsamer

[S. l.] : L'età dell'acquario, 2008

Felici di crescere

Abstract: In questo manuale sull'educazione dei figli gli autori, basandosi sulle teorie di Bert Hellinger, analizzano l'importanza degli ordini dell'amore in seno al nucleo familiare e la struttura profonda su cui esso si basa. Negli ordirti dell'amore sono fondamentali, ad esempio, l'equilibrio tra dare e prendere, i concetti di merito e gratitudine, di colpa e perdono, il giusto modo di ripartire obblighi e responsabilità, i problemi legati all'appartenenza e all'esclusione, la parità nel rapporto di coppia, l'accettazione del proprio destino e di quello del resto della famiglia e, in particolare, il modo corretto di stringere legami e di capire quando è il momento giusto per lasciare che i figli scelgano la loro strada. Gli autori spiegano in maniera diretta, efficace e concreta tutto quello che può risultare controproducente nell'educazione, offrendo consigli utili per evitare errori cui si potrebbe porre rimedio solo attraverso lunghe e faticose terapie. Un manuale per genitori e famiglie nuovo e originale, estremamente pratico (grazie ai numerosi esempi tratti dalla vita reale) e pronto per l'uso.

Non ho paura a dirti di no : i genitori e la fermezza educativa / Osvaldo Poli
0 0
Libri Moderni

POLI, Osvaldo

Non ho paura a dirti di no : i genitori e la fermezza educativa / Osvaldo Poli

3. ed.

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2007

Progetto famiglia

Abstract: Una decisione difficile per il bene dei figli: Ti dico di no anche se mi costa. Questo si intende con il termine fermezza educativa, la capacità di prendere decisioni emotivamente difficili a favore del bene dei figli, resistendo alle pressioni psicologiche che tendono a indebolire gli atteggiamenti del genitore intuiti come opportuni e valutati come giusti. Tuttavia, l'esercizio della fermezza educativa comporta, per il genitore, l'esperienza di una difficoltà emotiva, poiché deve superare il suo naturale desiderio di vedere il fíglio contento a tutti i costi. Per questo motivo, talvolta i genitori si sentono insicuri, senza una certezza interiore su cosa sia giusto insegnare ai figli e se valga la pena trasmettere le proprie convinzioni. L'Autore presenta le principali paure e debolezze affettive, veri e propri virus, di cui è necessario diventare consapevoli per esercitare la virtù della fermezza. Vengono infine descritte alcune false virtù che possono essere scambiate per fermezza, ma che sono in realtà delle sue imitazioni dannose e pericolose. Osvaldo Poli, psicologo e psicoterapeuta, vive e lavora a Castel Goffredo (Mantova). Si occupa principalmente della formazione dei genitori e della coppia, collaborando con diversi gruppi, istituzioni e riviste. Attraverso incontri formativi e consulenze intende promuovere e sostenere la capacità educativa dei genitori.