In questa pagina trovi libri, ebook, video e risorse elettroniche dedicate all'educazione e alla cura dei tuoi bambini.

 

Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto FIGLI - Rapporti con i GENITORI
× Nomi ROGGE, Jan-Uwe
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2002

Trovati 4 documenti.

Mostra parametri
Non c'è famiglia senza caos / di Jan-Uwe Rogge ; traduzione di Eleonora Servalli
0 0
Libri Moderni

ROGGE, Jan-Uwe

Non c'è famiglia senza caos / di Jan-Uwe Rogge ; traduzione di Eleonora Servalli

Milano : Net, 2003

Pratica

Abstract: Gli adulti hanno molto da imparare dai bambini perché il loro modo di apprendere è spontaneo, intuitivo, anarchico, a volte decisamente caotico. Proprio da lì infatti deve partire qualsiasi intento educativo: da un momento di ascolto e di attenzione delle loro esigenze. Non certo da un'idea di possibile perfezione, per non correre il rischio di trasformare i nostri figli in capri espiatori di eventuali fallimenti. Per cui non cercate per forza di impegnare ogni minuto libero del vostro bambino in attività forzatamente creative, non prendete il vestirsi al mattino come un'operazione di ammaestramento, ricordate che è possibile insegnargli ad andare a letto senza che sia un momento di tortura reciproca.

Non c'è famiglia senza caos / Jan-Uwe Rogge ; traduzione di Eleonora Servalli
0 0
Libri Moderni

ROGGE, Jan-Uwe

Non c'è famiglia senza caos / Jan-Uwe Rogge ; traduzione di Eleonora Servalli

Milano : Pratiche, c2001

Nuovi saggi

Abstract: Gli adulti hanno molto da imparare dai bambini perché il loro modo di apprendere è spontaneo, intuitivo, anarchico, a volte decisamente caotico. Proprio da lì infatti deve partire qualsiasi intento educativo: da un momento di ascolto e di attenzione delle loro esigenze. Non certo da un'idea di possibile perfezione, per non correre il rischio di trasformare i nostri figli in capri espiatori di eventuali fallimenti. Per cui non cercate per forza di impegnare ogni minuto libero del vostro bambino in attività forzatamente creative, non prendete il vestirsi al mattino come un'operazione di ammaestramento, ricordate che è possibile insegnargli ad andare a letto senza che sia un momento di tortura reciproca.

Quando dire no / Jan-Uwe Rogge ; traduzione di Simona Maccari Tabiani
0 0
Libri Moderni

ROGGE, Jan-Uwe

Quando dire no / Jan-Uwe Rogge ; traduzione di Simona Maccari Tabiani

Milano : EST, 2001

Best194

Abstract: Secondo Jan-Uwe Rogge i genitori non difettano di conoscenze pedagogiche, ma piuttosto della capacità di mettersi in contatto, anche attraverso lo scontro, con i propri figli; per il timore di dimostrarsi troppo severi eccedono in senso contrario. Spesso sono i bambini stessi a domandare, anche se non sembra, l'imposizione di limiti: non bisogna dimenticare che molti comportamenti infantili sono in realtà richieste di attenzione. Porre limiti non significa però istituire divieti e punizioni, ma stabilire insieme ai bambini le conseguenze logiche e naturali delle loro azioni e poi far sì che le affrontino. Rogge illustra questo suo metodo, essenzialmente pratico, attraverso casi ed esempi concreti di conflitti quotidiani.

Quando dire no / Jan-Uwe Rogge ; traduzione di Simona Maccari Tabiani
0 0
Libri Moderni

ROGGE, Jan-Uwe

Quando dire no / Jan-Uwe Rogge ; traduzione di Simona Maccari Tabiani

Milano : Pratiche, c1999

Nuovi saggi

Abstract: Perché i bambini hanno bisogno di limiti. L'autore illustra il suo metodo per mettere limiti ai bambini, essenzialmente pratico, attraverso numeorsi casi ed esmpi concreti di conflitti quotidiani: dalla sveglia del mattino ai pasti, dai problemi a scuola al rapporto con la televisione. Jan-Uwe Rogge svolge attività di consulente familiare e della comunicazione e tiene seminari di formazione per educatori. *trr1*