Da lunedì 8 giugno è attivo il servizio di prestito interbibliotecario: saranno necessari tempi di attesa più lunghi, ma tutte le prenotazioni saranno garantite. Verifica orari di apertura, modalità di accesso e servizi attivi della tua biblioteca: clicca qui.

Includi: almeno uno dei seguenti filtri
× Classe 649%
× Classe 155.4%
× Soggetto "Consigli per l'educazione dei figli"
× Soggetto "Cura e allevamento dei bambini"
× Soggetto "Psicologia infantile e dell'età evolutiva"
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2004
× Materiale Video
× Nomi Dinoia, Angela
× Data 2011
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi PELLAI, Alberto
× Soggetto PUERICULTURA
× Data 2014

Trovati 1 documenti.

I papà vengono da Marte, le mamme da Venere : il manuale per i genitori a uso terrestre / Alberto Pellai e Barbara Tamborini
0 0
Libri Moderni

PELLAI, Alberto

I papà vengono da Marte, le mamme da Venere : il manuale per i genitori a uso terrestre / Alberto Pellai e Barbara Tamborini

Novara : De Agostini, 2014

DeA svolte

Abstract: Due lineette sul test, e di colpo la nostra vita cambia per sempre. Fino a un momento fa eravamo noi due soli, una coppia, ora saremo in tre (o in quattro, in cinque...). È un'ondata di felicità, stiamo toccando il cielo con un dito, eppure allo stesso tempo non possiamo nascondere mille paure. All'improvviso bisogna ridefinire la vita: le priorità, gli impegni, i ruoli, il rapporto con l'altro. E nella ricerca di un nuovo equilibrio ci appare più che mai netta una non trascurabile evidenza: gli uomini e le donne vengono da pianeti diversi. In questo libro, un marziano e una venusiana, che insieme hanno fatto quattro figli (e se la stanno ancora cavando egregiamente), ci rivelano la propria storia di genitori dai rispettivi punti di vista di padre e di madre, come in un diario personale, ma anche di esperti: psicoterapeuta lui, psicopedagogista lei. Le sfide principali dei primi tre anni di vita del bambino, dal test di gravidanza al primo giorno di asilo, sono raccontate in presa diretta e poi messe sotto la lente d'ingrandimento, per capire che cosa succede nella mente di lui e di lei. Lo scopo? Trovare, nella differenza, una sintesi originale e unica nella quale ciascuno, e soprattutto il nuovo nato, possa crescere serenamente.