Includi: tutti i seguenti filtri
× Livello Monografie
× Data 2018
× Nomi Saramago, José
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Elementari, età 6-10

Trovati 4 documenti.

L'uomo duplicato
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Saramago, José - Desti, Rita

L'uomo duplicato

Feltrinelli Editore, 11/01/2018

Abstract: "Voglio arrivare a lui senza che nessuno lo sappia e senza che lo sospetti. Parole definitive che non ammettevano sconti"Protagonista del romanzo è un professore di Storia di scuola media dal nome altisonante, Tertuliano Máximo Afonso. Separato dalla moglie senza ricordare né perché si fosse sposato né perché avesse divorziato, questi incontra grandi difficoltà nelle relazioni col prossimo. Lo si può definire un depresso. Conduce una vita solitaria e noiosa, fino al giorno in cui non scopre una cosa incredibile. Dietro consiglio di un collega, noleggia una commedia leggera in videocassetta, ed eccolo faccia a faccia con una comparsa che, ben più che somigliargli, è proprio lui. Un autentico doppio, la cui esistenza sconvolge quella di Tertuliano, che da quel momento fa di tutto per scoprire chi sia quell'attore, cosa faccia, che storia abbia, sprofondando così in una realtà parallela... Con ironia, acume e sapienza narrativa Saramago ci conduce in un'inquietante indagine sull'alter ego, ricca di suspense e di spunti di riflessione sull'identità, nonché di svolte impreviste.

La felicità è egoista. Aforismi mai scritti
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Saramago, José

La felicità è egoista. Aforismi mai scritti

Stampa Alternativa, 12/02/2018

Abstract: "L'uomo più saggio che ho conosciuto in tutta la mia vita non sapeva né leggere né scrivere"."La voce che ha letto queste pagine vorrebbe essere l'eco delle voci congiunte dei miei personaggi. Non ho, a ben vedere, più voce di quella che loro hanno avuto. Perdonatemi se vi è sembrato poco questo che per me è tutto".Incipit e conclusione del discorso per la consegna del Premio Nobel per la Letteratura (1998)

Il quaderno. Testi scritti per il suo blog. Settembre 2008-Marzo 2009
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Saramago, José - Lanciani, Giulia

Il quaderno. Testi scritti per il suo blog. Settembre 2008-Marzo 2009

Feltrinelli Editore, 22/11/2018

Abstract: "Quando nel febbraio del 1993 ci installammo a Lanzarote, conservando sempre la casa di Lisbona, i miei cognati María e Javier, che vivevano lì già da alcuni anni, insieme a Luis e Juangio, da poco arrivati, mi regalarono un quaderno che doveva servirmi per prendere appunti sui nostri giorni alle Canarie. Ponevano una sola condizione: che ogni tanto facessi riferimento alle loro persone.Non ho mai scritto nulla su quei fogli, ma è stato proprio così, e non per altra via, che sono nati i "Quaderni di Lanzarote", venuti alla luce nell'arco di cinque anni. Oggi, senza volerlo, mi trovo in una situazione analoga. Stavolta, però, le cause motrici sono Pilar, Sérgio e Javier, che si occupano del blog. Mi hanno detto di avermi riservato uno spazio nel blog, dove posso scrivere qualunque cosa, commenti, riflessioni, semplici opinioni su questo e quello, insomma tutto ciò che mi capita a tiro. Molto più disciplinato di quanto comunemente appaia, ho risposto loro che, sissignore, lo farò a patto che non si pretenda per questo "Quaderno" l'assiduità che avevo imposto a me stesso per gli altri. Dunque, per quel che può valere, contino pure su di me." José SaramagoIl commentario politico, umano e letterario di José Saramago scritto sul suo blog tra il 2008 e il 2009: dall'acido commento su Berlusconi a Jorge Amado, da Bush a Chico Buarque de Hollanda, da Obama ad Adolf Eichmann. Il commentario che a suo tempo, nella sua prima edizione, provocò grande scandalo nell'ambiente politico e letterario italiano.

Il lucertolone
0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Saramago, José - Borges, J.

Il lucertolone

Feltrinelli Editore, 31/10/2018

Abstract: "Il lucertolone" è una storia breve inclusa in Di questo mondo e degli altri, volume che riunisce le cronache scritte da José Saramago per il quotidiano "A Capital" e il settimanale "Jornal do Fundão" all'inizio degli anni settanta.La storia racconta dell'apparizione nel quartiere del Chiado, al centro di Lisbona, di una misteriosa lucertolona, la cui presenza sorprende i passanti e mobilita i pompieri, l'esercito e l'aviazione.Con un stile chiaro e preciso, la favola offre una pluralità di direzioni capaci di catturare i lettori di tutte le età.Questa edizione è arricchita con le magnifiche xilografie del maestro J. Borges.