Socrate su Facebook. Istruzioni filosofiche per non rimanere intrappolati nella rete
0 0
Risorsa locale

Scrima, Stefano

Socrate su Facebook. Istruzioni filosofiche per non rimanere intrappolati nella rete

Abstract: Il mondo è cambiato, profondamente trasformato dal medium digitale, vero e proprio "riprogrammatore" del nostro modo di pensare, di vivere le relazioni e approcciare il mondo. Con l'aiuto della filosofia e di alcuni pensatori d'eccezione, come Platone, Étienne de La Boétie, Baltasar Gracián, Jean-Jacques Rousseau, Socrate su Facebook indaga questo cambiamento e in particolare le due grandi "malattie" dello spirito contemporaneo, sempre esistite, ma mai così protagoniste come oggi: ignoranza (nel senso di "non sapere") e stupidità (nel senso di "non riconoscere di non sapere"). Ma non tutto è perduto. Nelle "istruzioni filosofiche" di questo saggio trovate consigli utili per non rimanere intrappolati nella rete digitale e mentale e nelle sue false promesse di felicità e libertà.


Titolo e contributi: Socrate su Facebook. Istruzioni filosofiche per non rimanere intrappolati nella rete

Pubblicazione: Castelvecchi, 17/09/2018

EAN: 9788832824216

Data:17-09-2018

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 17-09-2018

Il mondo è cambiato, profondamente trasformato dal medium digitale, vero e proprio "riprogrammatore" del nostro modo di pensare, di vivere le relazioni e approcciare il mondo. Con l'aiuto della filosofia e di alcuni pensatori d'eccezione, come Platone, Étienne de La Boétie, Baltasar Gracián, Jean-Jacques Rousseau, Socrate su Facebook indaga questo cambiamento e in particolare le due grandi "malattie" dello spirito contemporaneo, sempre esistite, ma mai così protagoniste come oggi: ignoranza (nel senso di "non sapere") e stupidità (nel senso di "non riconoscere di non sapere"). Ma non tutto è perduto. Nelle "istruzioni filosofiche" di questo saggio trovate consigli utili per non rimanere intrappolati nella rete digitale e mentale e nelle sue false promesse di felicità e libertà.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.