Speriamo per il meglio
0 0
Risorsa locale

Setterwall, Carolina

Speriamo per il meglio

Abstract: Un pomeriggio, mentre sta allattando suo figlio di otto mesi, Carolina riceve una email dal suo compagno che contiene una serie di password e di istruzioni pratiche in caso venisse a mancare improvvisamente. Da principio si preoccupa, poi però si innervosisce - è tipico di Aksel comunicare in modo asciutto e privo di tatto. La mail finisce così: "Speriamo per il meglio!". Cinque mesi dopo, Aksel è morto.In un puntuale resoconto tra passato e presente, seguiamo la storia d'amore tra Aksel e Carolina, dall'appassionato primo incontro ai mesi di corteggiamento in cui lei cerca di trovare un posto nel cuore di un uomo che la ama, sì, ma che è di poche parole, per nulla romantico, e rivendica i suoi spazi e i suoi tempi. È Carolina a premere sull'acceleratore, è lei che organizza le vacanze, che spinge per andare a convivere, avere un figlio.Nello stesso tempo viviamo i drammatici momenti che seguono la scomparsa di Aksel, quando Carolina si ritrova a trentasei anni completamente sola con un figlio e non ha la più pallida idea di cosa fare. E quello che viene dopo: il senso di colpa, il cuore aperto a metà.Potrà innamorarsi ancora?Con un coraggio disarmante, Speriamo per il meglio parla senza riserve di cosa significhi amare e soffrire oggi. Una storia contemporanea dirompente e magnifica, carica di una forza emotiva universale.


Titolo e contributi: Speriamo per il meglio

Pubblicazione: Mondadori, 12/03/2019

EAN: 9788804707912

Data:12-03-2019

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Soggetti:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 12-03-2019

Un pomeriggio, mentre sta allattando suo figlio di otto mesi, Carolina riceve una email dal suo compagno che contiene una serie di password e di istruzioni pratiche in caso venisse a mancare improvvisamente. Da principio si preoccupa, poi però si innervosisce - è tipico di Aksel comunicare in modo asciutto e privo di tatto. La mail finisce così: "Speriamo per il meglio!". Cinque mesi dopo, Aksel è morto.In un puntuale resoconto tra passato e presente, seguiamo la storia d'amore tra Aksel e Carolina, dall'appassionato primo incontro ai mesi di corteggiamento in cui lei cerca di trovare un posto nel cuore di un uomo che la ama, sì, ma che è di poche parole, per nulla romantico, e rivendica i suoi spazi e i suoi tempi. È Carolina a premere sull'acceleratore, è lei che organizza le vacanze, che spinge per andare a convivere, avere un figlio.Nello stesso tempo viviamo i drammatici momenti che seguono la scomparsa di Aksel, quando Carolina si ritrova a trentasei anni completamente sola con un figlio e non ha la più pallida idea di cosa fare. E quello che viene dopo: il senso di colpa, il cuore aperto a metà.Potrà innamorarsi ancora?Con un coraggio disarmante, Speriamo per il meglio parla senza riserve di cosa significhi amare e soffrire oggi. Una storia contemporanea dirompente e magnifica, carica di una forza emotiva universale.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.