Vincere le paure
0 0

Vincere le paure

Abstract: Capita, ai genitori, di aver timore delle paure dei figli. Oppure di non comprenderle e di bollarle come irrazionali, o del tutto passeggere. In ogni caso capita di sottovalutarle, o di sopravvalutarle. Ma i piccoli aspettano da noi una comprensione e un accoglimento di ciò che temono, una capacità alta, da parte nostra, di ascolto e di aiuto, una disponibilità a esser loro vicini. A mamma e papà tocca di sviluppare un'abilità di trasformare le paure in parole, racconti e coccole che ne ridimensionino la 'statura'; ma soprattutto di 'porsi in sintonia' con gli stati d'animo dei propri figli. Questo libro aiuta a capire molte cose su turbamenti e inquietudini dei nostri bambini dalla nascita ai 3 anni, spiegando come possiamo contribuire al loro superamento. Il Cd allegato al volume, realizzato dal noto musicologo e compositore Franco Brera, contiene brani di Mozart debitamente arrangiati per distrarre la mente dei bambini da pensieri negativi e contrastare le paure. Perché proprio Mozart? Perché pare che la sua musica sia in grado di influire positivamente sulla psiche e sugli stati d'animo, tanto che alcuni operatori musicali si sono spinti fino a parlare di un vero e proprio 'effetto Mozart'.


Titolo e contributi: Vincere le paure

Pubblicazione: Milano : Red, 2010

Descrizione fisica: 77 p. . ill. ; 21 cm + 1 CD audio

Serie: Superbimbi

ISBN: 9788857301839

Data:2010

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Serie: Superbimbi
Note di contenuto:
  • Il CD contiene musiche di Mozart

Soggetti:

Classi: 155.4 PSICOLOGIA. Psicologia infantile (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2010

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Macherio 155.4 VIN MAC-28161 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.