La scelta di Rudi
0 1
Materiale linguistico moderno

Dargent, Françoise

La scelta di Rudi

Abstract: URSS, Repubblica di Baschiria, città di Ufa, anno 1951. Un ragazzo di 13 anni lotta contro tutto e tutti per inseguire il proprio sogno. Lotta contro un ambiente ottuso, contro una società che soffoca la libertà, i desideri, la gioia di vivere. Il suo nome è Rudolf, detto Rudi; Nureyev il cognome. Il giovane Rudi ha le idee chiare e presto si rende conto che per ottenere quello che vuole ha una sola possibilità: partire, lasciare la provincia e raggiungere una grande città - Mosca, Leningrado, e più lontano ancora. Il sogno di Rudi è danzare, ma per farlo deve affrontare l'ostilità del padre, frequentare una scuola che non gli interessa, difendersi dai compagni che lo sbeffeggiano, esercitarsi in un freddo capanno nel bosco. Di tutto ciò però non gli importa, il suo desiderio gli dà una forza che lo rende impermeabile a quello che lo circonda. Con ostinazione, passo dopo passo Rudi riesce a perfezionarsi e a farsi notare da un'insegnante di danza che intuisce le sue grandi doti e lo prepara per l'audizione presso la prestigiosa Accademia Vaganova di Leningrado. Rudi viene ammesso e a 17 anni comincia per lui una nuova vita: è solo, non ha un soldo, ma è finalmente libero di dedicarsi esclusivamente alla danza. Età di lettura: da 12 anni.


Titolo e contributi: La scelta di Rudi / Françoise Dargent ; traduzione dal francese di Claudine Turla

Pubblicazione: Torino : Giralangolo, 2018

Descrizione fisica: 325 p. ; 21 cm

ISBN: 9788859246954

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • Le choix de Rudi
Nota:
  • Traduzione di: Le choix de Rudi

Nomi: (Autore) (Traduttore)

Classi: 843 LETTERATURA. Letteratura francese. Narrativa (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Target: ragazzi, età 11-15
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 7 copie, di cui 4 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Varedo ADOLESCENTI NR DAR SCE V-42276 In catalogazione Non disponibile
Desio ADOLESCENTI NR DAR SCE D-117868 In catalogazione Non disponibile
Meda NARRATIVA +11 NR DARG 1020-81275 In prestito
Biassono R DAR SCE BIA-38043 In prestito 07/12/2018
Monza Ragazzi ADOLESCENTI R DAR SCE MZ2-377315 In prestito 24/11/2018
Lissone R DAR SCE LS1-142146 In prestito 10/11/2018
Macherio R DAR SCE MAC-32775 In catalogazione Non disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Recensione della redazione di BBRagazzi
Rudolf Nureyev è stato una leggenda della danza, da molti considerato il più grande ballerino del Ventesimo secolo. Quella che ti troverai a leggere è la storia dei suoi primi vent'anni, da quando ragazzino si esercitava in un capanno tra i boschi della Baschiria in Russia, alla sua fuga a Parigi, durante la turnée che lo portava per la prima volta in Occidente. Non si tratta tuttavia di una semplice biografia; l'autrice ci regala infatti una narrazione romanzata, raccontata in prima persona, davvero intrigante che restituisce con forza non solo il suo carattere caparbio, ambizioso e ribelle, ma anche il clima familiare, il contesto sociale e politico dell'URSS di allora. Leggendo queste pagine sentirai anche tu, come Rudi, il vento gelido e i morsi della fame, proverai dolore fisico per gli allenamenti estenuanti, ti consumerai di rabbia per un mondo che non ti capisce, subirai l'opprimente presenza del KGB -la polizia segreta dell'Unione Sovietica- inseguendo la libertà e desiderando danzare sopra ogni altra cosa al mondo.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.