Dimmi quello che non so
0 1
Libri Moderni

MATTIA, Luisa - GABOS, Otto

Dimmi quello che non so

Abstract: Siamo agli inizi degli anni Sessanta. Elmo frequenta la V in una pluriclasse ricavata da una stalla e un giorno trova i suoi pennini spuntati e spaccati. Scopre ben presto che a combinare il danno è stata Maria, una sua coetanea, che fa fatica ad andare a scuola come tutti. Come mai? Una misera situazione familiare e un padre violento glielo impediscono ma Elmo non si dà per vinto. Studieranno insieme. Di nascosto? Sì. Il destino può essere cambiato e i due ragazzini diventano protagonisti di una vera rivoluzione, conquistando il diritto a imparare. Nel 1962, con la scuola media unificata, comincia la scuola "di tutti". Età di lettura: da 11 anni.


Titolo e contributi: Dimmi quello che non so : due ragazzi e una scuola per tutti / Luisa Mattia, Otto Gabos ; a cura di Teresa Porcella

Pubblicazione: Pisa : LibriVolanti, 2019

Descrizione fisica: 220 p. : ill. ; 21 cm

Serie: Rivoluzioni

ISBN: 9788894365016

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Autore) (Curatore [Editor])

Classi: 853 NARRATIVA ITALIANA (14) 853.9 NARRATIVA ITALIANA, 1900- (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: ragazzi, età 11-15
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 6 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Cesano Maderno R 853 MAT C-72144 Su scaffale Disponibile
Monza San Gerardo R MAT DIM MZ3-393609 Su scaffale Disponibile
Monza S. Rocco R MAT DIM MZ5-381005 Su scaffale Disponibile
Seregno NR MATT 1030-154264 Su scaffale Disponibile
Vedano R MAT DIM VED-19741 Su scaffale Disponibile
Meda STORIE DI VITA NR MATT 1020-84501 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Recensione della redazione BBRagazzi
Una storia di amicizia sullo sfondo di una grande rivoluzione: l'introduzione dll'obbligo scolastico per tutti i bambini.
Ad oggi andare a scuola è così "scontato" che potrebbe essere importante ricordarsi o sapere che una volta (in un tempo non così lontano!) non era "per tutti".
Il libro si legge piacevolmente e scorre bene.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.