Il sanguinaccio dell'Immacolata
0 0
Libri Moderni

TORREGROSSA, Giuseppina

Il sanguinaccio dell'Immacolata

Abstract: Tutti gli anni, dal sette dicembre al sette gennaio, Palermo è in preda al demone del gioco: aristocratici, borghesi e modesti cittadini, giovani, vecchi e bambini sono vittime della medesima febbre. Sul tavolo verde si impegnano esigui risparmi o ricchi patrimoni nell'irrinunciabile rito collettivo delle feste invernali. Marò Pajno sta attraversando un periodo difficile, e il freddo che sente dentro non è legato solo alla pioggia che affligge senza sosta la città: da pochi mesi la sua storia con Sasà è finita - mentre la madre si ostina a chiederle implacabile a ogni visita perché non mette su famiglia - e, assodato che "la fimmina insoddisfatta mangia", lei si è pian piano lasciata andare e ora si trova a fare i conti anche con qualche chilo di troppo. Come se non bastasse, il questore Bellomo, che le appare come un "damerino" interamente votato agli scatti di carriera, continua a stuzzicarla con rimbrotti e inviti a prendersi cura di sé, suscitandole un misto di fastidio e curiosità. All'alba dell'Immacolata viene trovato il cadavere di Saveria, giovane pasticciera figlia del boss Fofò Russo. Il questore ordina alla dottoressa Pajno di indagare su un delitto che in apparenza non ha alcun legame con il nucleo antifemminicidio che lei dirige. Marò è costretta a ubbidire, ma presto si accorgerà che troppe cose non tornano: è strana una rapina prima dell'apertura, quando la cassa è vuota, ma soprattutto chi mai a Palermo oserebbe prendere di mira la pasticceria Perla, di proprietà di un potente boss? Poco a poco la vicequestora troverà la grinta e la passione necessarie all'indagine, cercherà indizi nella famiglia della vittima e, inoltrandosi a fondo nelle maglie di un sistema tanto articolato quanto assurdo, arriverà a sfidare apertamente Fofò Russo, scoprendo che la battaglia di una donna non può che essere condotta a nome di tutte.


Titolo e contributi: Il sanguinaccio dell'Immacolata / Giuseppina Torregrossa

Pubblicazione: Milano : Rizzoli, 2019

Descrizione fisica: 237 p. ; 24 cm

Serie: Omnibus

ISBN: 9788804709695

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Omnibus

Nomi: (Autore)

Classi: 853 NARRATIVA ITALIANA (14) 853.9 NARRATIVA ITALIANA, 1900- (0) ROMANZI GIALLI

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 24 copie, di cui 9 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Varedo N TOR SAN V-43364 In prestito 25/09/2020
Bovisio Masciago N TOR SAN B-41095 Su scaffale Disponibile
Cesano Maderno 853 TOR C-72779 Su scaffale Disponibile
Desio N TOR SAN D-121430 In prestito 12/10/2020
Nova Milanese N TOR SAN N-42833 Su scaffale Disponibile
Besana Brianza 853 TOR 1050-62286 Su scaffale Disponibile
Biassono TOR SAN BIA-39910 In prestito 29/09/2020
Monza Cederna GIALLI TOR SAN MZ4-395975 Su scaffale Disponibile
Monza Civica TOR SAN MZ1-398135 Su scaffale Disponibile
Monza San Gerardo GIALLI TOR SAN MZ3-397489 Su scaffale Disponibile
Monza S. Rocco GIALLI G TOR SAN MZ5-401773 Su scaffale Disponibile
Monza Triante TOR SAN MZ7-391081 In prestito 30/09/2020
Villasanta G TOR SAN VIL-50871 Su scaffale Disponibile
Carate Brianza 853 TOR 1040-68184 Su scaffale Disponibile
Lentate 853 TOR 1014-51880 Su scaffale Disponibile
Vedano TOR SAN VED-19837 Su scaffale Disponibile
Renate 853 TOR 1010-36206 In prestito 06/10/2020
Lissone TOR SAN LS1-146141 In prestito 13/10/2020
Meda 853 TOR 1020-86130 In prestito 03/10/2020
Seveso 853 TOR 1000-63410 Su scaffale Disponibile
Macherio G TOR SAN MAC-33400 In prestito 15/09/2020
Verano Brianza 853 TOR 1002-32668 Su scaffale Disponibile
Triuggio 853 TOR 1070-69217 Su scaffale Disponibile
Limbiate G 853 TOR LI-84794 In prestito 22/09/2020
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.