Simone Lombardi

Vedi tutti i suoi post
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

R: Vardø, dopo la tempesta - Kiran Millwood Hargrave

Vardo è stata invasa da una burrasca, quando Ursa arriva sull' isola vede una terra non bella, una terra dove tutti gli uomini sono morti e le donne rimaste sono sospettose e in lutto.
Poi ecco un pò di luce e l' incontro con Maren.
Si scorge amicizia e amore là dove tutto appare nudo e crudo, la realtà dolorosa e drammatica della caccia alle streghe.
Una storia amara ed infelice.

R: L'ombra di Caterina - Marina Marazza

Questa è la storia di una donna forte e coraggiosa, Caterina, la madre di Leonardo da Vinci.
Una donna del popolo, sedotta da un giovane ricco notaio, che rimasta incinta del suo primo figlio le viene tolto per essere cresciuto nella casa paterna.
"Fu questione di un momento. Come se fossi trasparente...col cuore stretto, io rimasi nell' ombra"
Instagram @leggolibriche

Le sette morti di Evelyn Hardcastle - Stuart Turton

Una giornata che si ripete per otto volte e Aiden la vedrà attraverso gli occhi di otto diverse incarnazioni.
è bloccato a Blackheath e per fuggire deve risolvere l' enigma dell' omicidio di Evelyn Hardcastle.
Chi l' ha uccisa?
Questa storia è un vero labirinto in cui perdersi per poi ritrovare la strada ed arrivare alla fine senza sapere assolutamente cosa ci aspetta.
instagram @leggolibriche

La paziente silenziosa - Alex Michaelides

Alicia, isolata e chiusa in sè stessa....Alicia talmente mimetizzata con l' ambiente che diventa invisibile.....BE LLI SSI MA questa storia, questo thriller psicologico che mi ha letteralmente catturato, coinvolto, e lasciato a bocca aperta....propio non l' avevo capito fino alla fine....geniale...assolutamente da leggere.
@leggolibriche

La lettera di Gertrud - Björn Larsson

Dopo 246 pagine ho aimè abbandonato la lettura, non mi piace non terminare i libri ma con questo propio non ce l' ho fatta.
Forse doveva essere più classificato come saggio che come narrativa .
Argomento troppo ripetitivo e pesante .
"l' identità levata a vessillo di divergenza e inconciliabilità e l' appartenenza come bisogno primordiale eretto a muro divisorio..".....
non ce la posso fare.

L'anno dell'Oracolo - Charles Soule

Pollice giù per questo romanzo che non mi è piaciuto.
Una storia assurda in stile film americano che ho faticato a finire .
Ora mi ripropongo come prossima lettura un cambio netto di genere per risollevarmi il morale.
@leggolibriche

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate